Biografia

Nasce a Bitonto (Ba) nel 1975. Intraprende a sette anni lo studio della musica e del pianoforte sotto la guida di più maestri compiendo gli studi classici e diplomandosi presso il Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari.

All’età di 17 anni, folgorato dall’ascolto di alcuni lavori dei pianisti Jacques Loussier, Chick Corea e Keith Jarrett, ma soprattutto grazie alla naturale propensione per la composizione e l’improvvisazione,  decide di dedicarsi totalmente alla musica jazz iniziandone lo studio della storia e degli stili sotto la guida del pianista Davide Santorsola , con il quale studia piano jazz, armonia e tecniche d’improvvisazione.

Contemporaneamente perfeziona i suoi studi ai Seminari Internazionali di Musica Jazz della regione Abruzzo (Hypo-jazz Workshop), durante i quali si esibisce con musicisti americani sotto la guida del sassofonista-compositore Harold Battiste, fondatore dell’etichetta discografica “AFO” (New Orleans); ai Seminari della Berklee School di Boston ad “Umbria Jazz Clinics” studiando pianoforte e musica d’insieme, armonia e tecniche d’improvvisazione, teoria e composizione sotto la guida dei maestri Russell Hoffman, Jeff Stout, Orville Wright e Larry Monroe; e ai Seminari Internazionali di Perfezionamento di Siena Jazz. Nel 2003 frequenta il Master Class tenuto dalla pianista statunitense Rachel Z sul tema “Improvvisation on non-functional harmony tunes in the style of Herbie Hancock and Wayne Shorter”.

Svolge regolare attività concertistica con il trio a suo nome, collaborando inoltre con alcuni tra i migliori jazzisti della scena nazionale ed internazionale; scrive ed arrangia musiche per raccolte di poesie, libri di favole, video, cortometraggi, spettacoli teatrali, e compone vari brani testimonial per Premi e Congressi; ha collaborato con diverse Corali Polifoniche per le quali ha arrangiato brani che spaziano dal repertorio sacro a quello del gospel e delle traditional songs americane.

Le sue composizioni e le sue esibizioni in concerto hanno ricevuto alti riconoscimenti in ambito nazionale ed internazionale: finalista “Talenti Jazz” – Martina 2004, finalista “Baronissi Jazz 2006”, finalista “International Massimo Urbani Awards 2006”, terzo classificato “V Concurso Internacional de Intérpretes de Jazz” – Granada 2006”. È laureato presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Bari con una tesi sperimentale dal titolo “Scritture sincopate tra Futurismo e Musica Jazz”.